Nella seduta del 28 gennaio scorso il Consiglio di amministrazione delle Ferrovie Luganesi SA (FLP) ha preso atto che il periodo di introduzione dell’Ing. Roberto Ferroni, che è stato scelto per succedere all’Ing. Giorgio Marcionni alla Direzione della società si sta concludendo e ha di conseguenza deciso che egli assumerà ufficialmente la funzione il prossimo 1° marzo.

Il Consiglio esprime il suo ringraziamento all’Ing. Marcionni, che dopo il compianto Marco Pessi ha assunto il ruolo di Direttore nel 1998, e in questi anni è riuscito a portare l’azienda ad ottimi risultati, considerato che l’utenza ha avuto dal 2004, anno in cui è stato introdotto il sistema di conteggio, un incremento del 62%, raggiungendo nel 2013 2.1 Mio di passeggeri.
Tra le tappe principali della sua gestione si ricorda l’aumento della frequenza delle corse da 20 a 15 minuti, che ha comportato investimenti nell’infrastruttura per ca. 45 Mio di Fr., l’acquisto di vetture intermedie a pavimento ribassato, il potenziamento dell’officina di Agno, l’acquisto e il rinnovo di diversi stabili, il potenziamento dei parcheggi P+R, l’introduzione della Comunità tariffale integrale e il rinnovo dei distributori di biglietti.
Da ricordare inoltre il lavoro svolto negli ultimi anni nel contesto dei progetti di sviluppo del PAL 2 – Tappa prioritaria, che prevedono di implementare l’attuale ferrovia in una rete tranviaria destinata a servire tutto l’agglomerato di Lugano, rispettivamente il completo rinnovo del materiale rotabile e la costruzione di un nuovo deposito-officina.

All’Ing. Roberto Ferroni, attuale Direttore aggiunto della TPL e che manterrà la doppia funzione, il Consiglio di amministrazione assicura il suo sostegno e rivolge un augurio di una carriera altrettanto positiva. La sua esperienza nel trasporto pubblico e le sue capacità professionali sono un elemento molto importante per affrontare l’impegno e le sfide che i previsti sviluppi della FLP impongono. La FLP conta inoltre sempre molto sul sostegno e sulle sinergie che potranno ancora essere individuate con la consorella società Trasporti Pubblici Luganesi.

Il Presidente FLP
Stefano Soldati