REGOLAMENTO

Alle persone che non osservano il presente regolamento o le disposizioni del personale può essere ritirato il titolo di trasporto. I reati (ingiurie, minacce e vie di fatto) commessi nei confronti del personale sono perseguiti d’ufficio dalla polizia. La Ferrovie Luganesi SA (FLP) si riservano il diritto di emettere ammonimenti, diffide, denuncie, di chiedere risarcimenti per danni a persone e cose, e di adottare qualsiasi altra possibile misura intesa a far rispettare il presente regolamento e le disposizioni di legge in vigore.

La Ferrovie Luganesi SA (FLP) è tenuta ad offrire sicurezza, comfort, qualità di servizio e fa del suo meglio per offrire alla clientela il massimo in fatto di ordine e pulizia. L’accesso ai treni è autorizzato solo alle persone in possesso di un titolo di trasporto valido. Il titolo di trasporto è personale e deve essere conservato fino al termine della corsa. Esso deve essere mostrato al personale su semplice richiesta verbale.

COMPORTAMENTO SUI TRENI, NELLE STAZIONI E FERMATE

  • La Ferrovie Luganesi SA (FLP) è tenuta ad offrire sicurezza, comfort, qualità di servizio e si impegna per offrire alla clientela il massimo in fatto di ordine e pulizia.

Sui treni, nelle stazioni e alle fermate è vietato:

  • Importunare, arrecare disturbo, avere comportamenti irrispettosi o maleducati nei confronti degli altri utenti e del personale di servizio.
  • Utilizzare apparecchi musicali ad alto volume, produrre schiamazzi, musica, canti ed ogni altro rumore molesto che possa essere di disturbo alla quiete pubblica.
  • Insudiciare strutture e/o installazioni con disegni o scritte, commettere danni e/o atti vandalici.
  • Affiggere manifesti, fare pubblicità, distribuire merci varie e/o volantini senza autorizzazione.
  • Tenere manifestazioni o rappresentazioni, esibizioni di suonatori ambulanti, organizzare collette e raccolta di firme, chiedere l’elemosina.
  • Consumare bevande e alimenti, fintanto che è in vigore l’obbligo della mascherina facciale, insudiciare il veicolo o le stazioni, gettare a terra e/o depositare bottiglie o rifiuti di qualsiasi genere.
  • Fumare all’interno dei treni e nelle sale d’aspetto.
  • Ostruire i passaggi e appoggiarsi alle porte durante le corse dei treni.
  • Sedersi e sdraiarsi sul pavimento e sulle scale, così come sui bordi dei marciapiedi.
  • Appoggiare i piedi sui sedili e sulle panchine senza protezione degli stessi.
  • Circolare, e/o parcheggiare al di fuori delle aree riservate a questo scopo con biciclette, ciclomotori, scooter, motociclette, skateboard, pattini a rotelle e simili.
  • Lasciare liberi i cani o trasportare cani non al guinzaglio o altri animali se non in gabbie, ceste o altri contenitori appropriati.
  • Infrangere le norme di decenza nei servizi igienici.
  • Accedere al trasporto in stato di ebrietà e sotto influsso di stupefacenti.

Devono sempre essere rispettate le disposizioni del personale FLP.

 La FLP si riserva il diritto di emettere ammonimenti, diffide, denunce, di chiedere risarcimenti per danni a persone e cose e di adottare qualsiasi altra misura intesa a far rispettare il presente regolamento e le disposizioni di legge in vigore.

TITOLI DI TRASPORTO

L’accesso ai treni è autorizzato solo alle persone in possesso di un titolo di trasporto valido. Il titolo di trasporto è personale e deve essere conservato fino al termine della corsa. Esso deve essere mostrato al personale su semplice richiesta verbale.

  • Il passeggero è tenuto a presentare su richiesta del personale addetto al controllo e alla sicurezza, il titolo di trasporto per verificarne la validità, e se ne è sprovvisto, a fornirgli le proprie generalità presentando un documento di legittimazione.
  • Per l’applicazione delle disposizioni inerenti ai supplementi, tasse e irregolarità, fa stato la Tariffa Integrata Arcobaleno T651.17 (TIA) della Comunità Tariffale Arcobaleno (CTA) – (sito internet: arcobaleno.ch/chi-siamo/area-download).
  • I passeggeri in possesso di un titolo di trasporto non corrispondente alla prestazione utilizzata devono pagare un primo supplemento di CHF 70.-, + CHF 5.- di biglietto forfettario.
  • I passeggeri che non sono in possesso di un titolo di trasporto valido, oppure in possesso di un titolo di trasporto da obliterare non vidimato, sono tenuti al pagamento di un primo supplemento di CHF 90.-, + CHF 10.- di biglietto forfettario.
  • Per ogni ulteriore procedura amministrativa gli organi competenti si riservano il diritto di addebitare CHF 30.-.
  • Passeggeri titolari di abbonamenti personali, devono presentarsi, con il verbale di constatazione e il titolo di trasporto valevole, entro 10 giorni presso:
  • La biglietteria FLP di Lugano.
  • Un punto vendita della Comunità Tariffale Arcobaleno (CTA).
  • Presso lo sportello online per i passeggeri (sito internet: ticketcontrol.ch).

In questi casi, per annullare il supplemento e coprire le spese amministrative, l’utente deve pagare un importo forfettario di CHF 5.-.

Nel caso in cui fosse già stata inviata una fattura a domicilio, sarà addebitata un’ulteriore spesa di CHF 30.-.

TRASPORTO BICICLETTE

  • Il trasporto di biciclette è autorizzato in modo limitato, con carico e scarico in proprio, sui treni della linea S60 FLP.
  • Il trasporto è autorizzato alle seguenti condizioni:
  1. Disporre di un titolo di trasporto valido come indicato nella tariffa TIA 651.17, prezzo tariffa ridotta per la tratta percorsa.
  2. Nelle fasce orarie indicate in calce.
  3. Le biciclette potranno essere trasportate solo se vi è spazio sufficiente, dando precedenza all’utenza, sedie a rotelle, passeggini, ecc…
  4. È consentito trasportate le biciclette solo negli spazi adibiti.
  • La FLP non si assume nessuna responsabilità per danni causati a terzi o alle biciclette.
  • Chi trasporta una bicicletta deve posizionarla senza ostacolare l’entrata e l’uscita dell’utenza e garantendo la via di fuga.
  • La bicicletta deve essere assicurata affinché non si muova durante la marcia del treno.
  • I genitori hanno diritto di caricare gratuitamente piccole biciclette per bambini.
  • Le biciclette ripiegate e trasportate in una borsa sono considerate come bagaglio a mano e vengono trasportate gratuitamente.
  • Il trasporto delle biciclette non viene garantito. Nel caso in cui per mancanza di capacità la bicicletta non possa essere trasportata, si farà il possibile per trasportarla con una delle corse successive.
  • Per il trasporto non è necessario effettuare prenotazioni.
  • Per maggiori informazioni potete rivolgervi alla nostra Centrale Operativa o sul sito http://flpsa.ch/index/regolamento/

 

                                                   TRASPORTO PROIBITO NELLE FASCE ORARIE INDICATE:

                                                                    DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ:

                                                                             dalle 6:30 alle 8:30

                                                                                         e

                                                                         dalle 16:00 alle 19:30

REGOLAMENTO PER LA SICUREZZA DEI VIAGGIATORI

Per garantire la sicurezza sui treni e nelle stazioni è vietato:

  • Accedere alle stazioni trasportando oggetti pericolosi.
  • Gettare oggetti sui binari.
  • Superare le strisce di sicurezza, inoltrarsi in galleria o attraversare i binari.
  • Salire o scendere quando il treno non è completamente fermo.
  • Ostruire le entrate, passaggi e accessi alle cabine di guida.
  • Appoggiarsi alle porte a treno fermo e durante la marcia.
  • Azionare i dispositivi di allarme in galleria.

Comportamento in caso di frenate brusche

I viaggiatori sono tenuti a sostenersi in modo adeguato agli appositi sostegni, in quanto si possono verificare frenature di emergenza.

Dispositivi di allarme e annuncio irregolarità

In caso di necessità i viaggiatori possono:

  • Rivolgersi al personale in servizio.
  • Azionare l’allarme all’interno delle piattaforme d’entrata (non in galleria), aspettando l’arresto del treno ed in seguito riferire al macchinista il motivo dell’arresto.

Evacuazione dei treni

In caso di incidente, incendio oppure una perturbazione a seguito di un annuncio di evacuazione da parte del macchinista, i viaggiatori possono azionare l’apertura di emergenza delle porte, dirigendosi sulla banchina di servizio per raggiungere un punto di raccolta, da dove verrà organizzato il servizio sostitutivo.

Infortuni

La segnalazione in caso di infortuni o per ricevere assistenza, deve avvenire tempestivamente contattando il personale in servizio.

Videosorveglianza

 Per la sicurezza dei viaggiatori, le stazioni e i treni sono videosorvegliati.